2 minutes reading time (431 words)

Il Nome che è la sua vocazione: il Signore salva _ Vangelo del giorno.

1 gennaio_Maria Santissima Madre di Dio

Oggi, il Vangelo del giorno,  ci  dice che  il Signore salva, perché ha visitato e riscattato il suo popolo .

«Gli fu messo nome Gesù, come era stato chiamato dall'angelo prima che fosse concepito nel grembo».

In quel tempo, [i pastori] andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia. E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro. Tutti quelli che udivano si stupirono delle cose dette loro dai pastori. Maria, da parte sua, custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore. I pastori se ne tornarono, glorificando e lodando Dio per tutto quello che avevano udito e visto, com'era stato detto loro. Quando furono compiuti gli otto giorni prescritti per la circoncisione, gli fu messo nome Gesù, come era stato chiamato dall'angelo prima che fosse concepito nel grembo. Lc 2,16-21

Commento al Vangelo

Nel cuore di Maria le parole ed eventi si intrecciano, vengono pensati e contemplati, vengono interpretati con l'aiuto della sua fede-fiducia nel Dio che compie la sua parola . Anche alla nascita di Gesù Maria ha dovuto ripetere quell'"amen", quel "sì" pronunciato al momento del concepimento e ha dovuto ridirlo nella fede e nell'amore per Dio, perché non capiva pienamente tutto ciò che avveniva e che stava trasformando la sua vita. I pastori che fanno ritorno alle loro greggi compiono le stesse azioni degli angeli, quando li avevano visitati nella notte : "glorificavano e lodavano Dio per tutto quello che avevano udito e visto, com'era stato detto loro". Per loro è chiaro che la parola del Signore è efficace e si realizza sempre se la si ascolta e a essa si aderisce, allora si può vedere, constatare la sua puntuale realizzazione. il Nome di Gesù a quel neonato, Nome che è la sua vocazione: il Signore salva. Sì, il Signore salva, perché ha visitato e riscattato il suo popolo e ha suscitato per noi una forza di salvezza nella casa di David, suo servo. È il Nome datogli dall'angelo, nell'ora del concepimento da parte di Maria, Nome che esprime la vocazione e dunque la missione di Gesù. Quel neonato salva Israele e le genti della terra, i pagani: è lui che farà dei due un popolo solo; è lui che farà cadere il muro di separazione, è lui che sarà la pace, perché fino a quando durerà il conflitto tra Israele e le genti non vi sarà pace sulla terra.

 Non hai letto la meditazione del vangelo di ieri? clicca qui

VII edizione della Rassegna di Natale
Gesù è divenuta Parola fatta carne _ Vangelo del g...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Mercoledì, 20 Marzo 2019
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Immagine Captcha

Inscriviti al blog

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy. Leggi la cookie policy