2 minutes reading time (364 words)

Dobbiamo credere nell'opera di Dio_ Vangelo del giorno.

18 dicembre_ San Gaziano di Tours, Vescovo

Oggi, il Vangelo del giorno,  ci  dice che dobbiamo aprirci alla presenza di Dio nelle cose che ci succedono pensando che Dio sta operando lì.

«Ecco, la vergine concepirà e darà alla luce un figlio: a lui sarà dato il nome di Emmanuele». 

Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto. Mentre però stava considerando queste cose, ecco, gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati». Tutto questo è avvenuto perché si compisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: «Ecco, la vergine concepirà e darà alla luce un figlio: a lui sarà dato il nome di Emmanuele», che significa «Dio con noi». Quando si destò dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l'angelo del Signore e prese con sé la sua sposa. Mt 1,18-24

Commento al Vangelo

Giuseppe si trova con un'iniziativa di Dio e lui non si aspettava ed è tentato di rifiutare, e in dubbio, sapendo bene che non è lui il padre del bambino voleva ripudiare Maria, ma non era convinto. Conosce Maria e non crede che sia un adultera, non capisce ma non vuole obbedire alla Legge. Gli appare un angelo, e così Giuseppe si trova ad accettare l'opera di Dio. Accetta che Dio possa operare nelle cose, accetta l'iniziativa di Dio. Possiamo vivere in modo banale o possiamo aprirci alla presenza di Dio nelle cose che ci succedono, camminando nella nostra strada pensando che Dio sta operando lì. Non dobbiamo aver paura di prendere quello che abbiamo, e credere nell'opera di Dio.

 Non hai letto la meditazione del vangelo di ieri? clicca qui

Un capodanno di Luce
Gesù proviene proprio dalla nostra piccola e fragi...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 06 Maggio 2021
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Immagine Captcha

Inscriviti al blog

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy. Leggi la cookie policy