2 minutes reading time (344 words)

Dio si è fatto uomo e si è reso nostro compagno di viaggio in tutte le situazioni della vita_ Vangelo del giorno.

26 febbraio_ San Nestore

Oggi, il Vangelo del giorno,  ci  dice che ache a noi succede di avere bisogno di consolazione e di dover consolare.

«Se uno vuole essere il primo, sia l'ultimo di tutti e il servitore di tutti».

In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli attraversavano la Galilea, ma egli non voleva che alcuno lo sapesse. Insegnava infatti ai suoi discepoli e diceva loro: «Il Figlio dell'uomo viene consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma, una volta ucciso, dopo tre giorni risorgerà». Essi però non capivano queste parole e avevano timore di interrogarlo. Giunsero a Cafàrnao. Quando fu in casa, chiese loro: «Di che cosa stavate discutendo per la strada?». Ed essi tacevano. Per la strada infatti avevano discusso tra loro chi fosse più grande. Sedutosi, chiamò i Dodici e disse loro: «Se uno vuole essere il primo, sia l'ultimo di tutti e il servitore di tutti». E, preso un bambino, lo pose in mezzo a loro e, abbracciandolo, disse loro: «Chi accoglie uno solo di questi bambini nel mio nome, accoglie me; e chi accoglie me, non accoglie me, ma colui che mi ha mandato». Mc 9,30-37


Commento al Vangelo

I discepoli non hann capito nulla del discorso della croce, la logica del dono di sé, l'epilogo drammatico della sua vicenda terrena. Ma i suoi discepoli, gli amici fidati discutono di gloria, di posti di comando, di potere. Non sanno davvero di cosa parlano, non hanno ancora capito cosa Gesù vuole fare. E invece di ricevere sostegno, incoraggiamento da coloro che con lui hanno vissuto giorno e notte per molto tempo, deve mettersi da parte e tornare ad insegnare e ancora una volta, si mette da parte e insegna, cerca di far capire. Anche a noi, a volte, succede di avere bisogno di consolazione e di dover consolare, mettendo fra parentesi il dolore che ci divora il cuore. Non siamo soli in questo, anche Gesù ha sperimentato questa fatica.



 Non hai letto la meditazione del vangelo di ieri? clicca qui

Se non siamo di Cristo, se non abbiamo i suoi modi...
Senza di Lui siamo servi inutili_ Vangelo del gior...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Sabato, 23 Marzo 2019
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Immagine Captcha

Inscriviti al blog

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy. Leggi la cookie policy