1 minute reading time (269 words)

Il Vangelo di oggi

 9 dicembre_ s. Giovanni Diego


In quel tempo, Gesù percorreva tutte le città e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe, annunciando il vangelo del Regno e guarendo ogni malattia e ogni infermità. Vedendo le folle, ne sentì compassione, perché erano stanche e sfinite come pecore che non hanno pastore. Allora disse ai suoi discepoli: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe!». Chiamati a sé i suoi dodici discepoli, diede loro potere sugli spiriti impuri per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità. E li inviò ordinando loro: «Rivolgetevi alle pecore perdute della casa d'Israele. Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date».
Mt 9,35-10,1.6-8

Il Vangelo ci propone alcuni verbi che caratterizzano la missione di Gesù: andare, insegnare, annunciare, guarire. Gli stessi verbi ritmano la nostra vita. Il Signore non va di fretta , non fa rapide magie per sanare l'uomo, ma vede, ascolta, ha compassione, medita sulle persone e le storie che incontra, le assume, le prende concretamente a cuore. Anche noi siamo chiamati a conformarci, pensando che la messe è molta, il raccolto è potenzialmente è abbondante, ma è urgente che tanti si mettano in gioco, con passione perchè ciascuno sia raggiunto dalla Parola che porta frutto, in cui ognuno si siriconosca figlio, atteso, cercato, amato. Non è un impegno solo di preti e suore, la vita è la passione di ogni cristiano sulle strade del mondo, come Gesù pastore che attrae i greggi dispersi.

Il Vangelo di ogi
Il Vangelo di oggi

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 15 Ottobre 2019
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Immagine Captcha

Inscriviti al blog

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy. Leggi la cookie policy