1 minute reading time (169 words)

Il significato del sabato santo

Giorno di meditazione e penitenza; l' oscurità nelle chiese è totale, non vi sono celebrazioni liturgiche, né Sante Messe; è l' unico giorno dell' anno che non si può ricevere la Comunione, tranne nel caso di Viatico per gli ammalati gravi. 

Tutto è silenzio nell' attesa dell' evento della Resurrezione.

La Veglia pasquale, madre di tutte le Veglie

Durante la "Veglia" viene benedetto il fuoco, il "cero pasquale", l' acqua battesimale.

In questa notte il Signore «è passato» per salvare e liberare il suo popolo oppresso dalla schiavitù; in questa notte Cristo «è passato» alla vita vincendo la grande nemica dell'uomo, la morte; questa notte è celebrazione-memoriale del nostro «passaggio» in Dio attraverso il battesimo, la confermazione e l'eucaristia. Vegliare è un atteggiamento permanente della Chiesa che, pur consapevole della presenza viva dei suo Signore, ne attende la venuta definitiva, quando la Pasqua si compirà nelle nozze eterne con lo Sposo e nel convito della vita.

 Sorelle Clarisse del Monastero Santa Chiara di Oristano

Non hai letto la meditazione del vangelo di ieri? clicca qui

Egli doveva risuscitare dai morti_ Vangelo del gio...
La sofferenza vissuta come dono_ Vangelo del giorn...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Sabato, 02 Marzo 2024
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Immagine Captcha

Inscriviti al blog

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy. Leggi la cookie policy