La Chiesa di Santa Chiara in Oristano è stata edificata da Pietro III contemporaneamente alla costruzione del Monastero. Tale Chiesa sorge su una più antica detta di san Vincenzo, come si avvince da un documento pontificio del 30 giugno 1345, ove si parla del "monasterium monialium incclusarum S. Vincentii de Arestano"

Pianta originaria della chiesa, voluta da Pietro III (1343).

monastero santa chiara pianta originaria

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy. Leggi la cookie policy