1 minute reading time (297 words)

Solennità della Madre Santa Chiara 2018

Celebrazioni per la solennità della Madre Santa Chiara

Santa Chiara

Carissimi fratelli e sorelle,

la gioia di celebrare come ogni anno la solennità della Madre di Santa Chiara ci fa sentire più fortemente il legame di comunione che ci unisce a voi tutti, alla Chiesa, a ogni uomo che anche inconsapevolmente cerca il volto di Dio… poiché tutti siamo fatti per Lui!

Chiara e stata anzitutto una donna in ricerca del volto di Dio. Una donna in ascolto, protesa oltre se stessa nella conversione all'Amore. A san Damiano in Assisi una scritta ricorda il luogo in cui Chiara, benedicendo Dio e cantandone la tenerezza ha chiuso gli occhi a questa vita: "qui morì santa Chiara". Non c'è dato altro luogo dove cercare il volto di Dio e dove scoprire l'amore che è il qui in cui ciascuno di noi è stato posto dalla Provvidenza, il qui delle relazioni, il qui del nostro cuore. Se ci lasciamo raggiungere dalla vita e dai suoi appelli.

Preparandoci a celebrare con voi la solennità di Santa Chiara rinnoviamo l'affetto, la gratitudine, la preghiera per voi.Gesù è l'Amore e l'Amore non si può che amare e non chiede altro che di essere amato.

È questo il nostro augurio per voi, questa la preghiera con cui vi portiamo in cuore: che possiate trovare gioia e vita amando.

Fraternamente, Madre Chiara e Sorelle




Orari celebrazioni

2 al 9 agosto: 18,30 Novena e vespri


Giovedì 2 agosto

Festa del Perdono di Assisi per ottenere l'indulgenza plenaria

Ore 20,00 confessioni

Ore 21,00 Santa Messa presieduta da S.E.R. Mons. Paolo Atzei, Arcivescovo emerito di Sassari


Venerdì 10 agosto 2018

Ore 21,00: Celebrazione solenne Transito della Madre Santa Chiara

Presieduta da S.E.R. Mons. Paolo Atzei, Arcivescovo emerito di Sassari


Sabato 11 agosto

Ore 9,00  Celebrazione solenne presieduta da padre Costantino Piras 

ore 18,00 Vespri solenni

ore 19,00  Celebrazione Presieduta da S.E.R. Mons. Paolo Atzei, Arcivescovo emerito di Sassari



Il mistero di Dio, o è "dato", o non può essere co...
Chi vuol essere il primo deve essere l'ultimo di t...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Mercoledì, 15 Agosto 2018
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Immagine Captcha

Inscriviti al blog

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy. Leggi la cookie policy