1 minute reading time (273 words)

Sono io_ Vangelo del giorno

14 aprile_ s. Lamberto

Oggi, il Vangelo del giorno, ci dice che in mezzo al mare della vita non siamo soli.


Venuta la sera, i discepoli di Gesù scesero al mare, salirono in barca e si avviarono verso l'altra riva del mare in direzione di Cafàrnao. Era ormai buio e Gesù non li aveva ancora raggiunti; il mare era agitato, perché soffiava un forte vento. Dopo aver remato per circa tre o quattro miglia, videro Gesù che camminava sul mare e si avvicinava alla barca, ed ebbero paura. Ma egli disse loro: «Sono io, non abbiate paura!». Allora vollero prenderlo sulla barca, e subito la barca toccò la riva alla quale erano diretti. Gv 6,16-21

E' notte, scendono a riva, sciolgono la barca, salgono, partono, remano per tre quattro miglia. Tutto questo perchè non Gesù non è ancora arrivato come ha promesso. Ma non aspettano, partono con i loro progetti, si portano avanti. Ma il mare si agita e si ritrovano nella tempesta senza sapere come fare, impauriti, senza aver raggiunto l'obbiettivo. Vedono Gesù e lo vollero prendere in barca e subito approdano. Quali sono le tempeste che si scattenano dentro di noi? Anche noi, a volte, restiamo spiazzati dall'opera di Dio, dalla sua mentalità, dalle sue scelte, siamo in mezzo al lago della vita, da soli, siamo sballottati dalle onde e dal giudizio del mondo. E Gesù raggiunge i discepoli e raggiunge noi, e, nel mare burrascoso, ancora ci svela la sua identità: Sono io, Io sono. Il nome stesso di Dio.

Meditazione del Vangelo del giorno preparata dalle sorelle Clarisse del Monastero Santa Chiara di Oristano

Non hai letto la meditazione del vangelo di ieri? clicca qui

E noi chi testimoniamo?_ Il Vangelo del giorno
Condividere il pane_ Vangelo del giorno

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Domenica, 22 Aprile 2018
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Immagine Captcha

Inscriviti al blog

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy. Leggi la cookie policy